“Dopo aver descritto l’Italia antica fino a Metaponto, dobbiamo parlare delle regioni che la seguono. La prima è la Iapigia: i Greci la chiamano Messapia, gli indigeni la distinguono in Salento (la parte intorno al promontorio Iapigio) e Calabria. A nord di queste si trovano le popolazioni chiamate in greco Peucezi e Dauni, ma gli indigeni chiamano Apulia tutta le regione dopo la Calabria e Apuli la popolazione. Alcuni, in particolare i Peucezi, sono chiamati anche Pedicli”. (Strabone)

Spazio per le tue idee e i tuoi progetti



L’associazione nata su iniziativa di un gruppo di pugliesi residenti a Roma nei primi anni del 1960 si è poi costituita con atto notarile nel 1984 aderisce all'U.N.A.R. (Unione delle Associazioni Regionali in Roma e nel Lazio);

è iscritta al  Registro Regionale delle Associazioni di promozione sociale (art. 9 L.R. Lazio 1/9/1999 n. 22) con determinazione n. D0103 del 21/1/2005;

è iscritta all'ALBO della REGIONE LAZIO istituito con D.G.R. n. 633 del 23/2/1999 ai sensi della Legge Regionale n. 49/98 del 10/11/1998.

è iscritta all’ALBO delle Associazioni regionali della Regione Puglia

Il Past President Avv. Antonio Ieva, già rappresentante delle associazioni di pugliesi europee nell’ambito del Consiglio generale dei pugliesi nel mondo istituito dalla Regione Puglia e già Vicepresidente dell’ U.N.A.R.